Il Valore di un’atleta: Alice Pamio

Apriamo la rubrica delle interviste con un tuffo nell’anima di Alice Pamio, schiacciatrice della Volley Pesaro – My Cicero, la società di pallavolo femminile pesarese che sostiene, con il suo impegno attivo, il progetto Valore X.

Abbiamo fatto una bella intervista ad Alice, ecco che cosa ci ha raccontato ed inviato.

Alice qual è il tuo Valore X?

Quando e come hai scoperto la tua X?

Non riesco a risalire ad un momento preciso o ad un accadimento specifico. So solo che pulsa forte dentro di me e mi accompagna dalla mattina quando mi sveglio alla sera quando vado a dormire. Questo mi spinge a dare sempre il massimo e ad impegnarmi con caparbietà e perseveranza per raggiungere i miei obiettivi.

Conosciamoti un pò più da vicino: pregi e difetti?

Sono una ragazza precisa, solare ed amichevole con tutti. Di contro sono molto ostinata, qualche volta è un pregio…altre un bel difetto.

Perché la pallavolo?

È lo sport che amo di più in assoluto ed è un amore di lunga data, avevo solo 7 anni quando ho letteralmente perso la testa per lei 🙂

Qual’è stato il momento più difficile che hai dovuto superare nel tuo percorso sportivo?

Certamente il periodo in cui ho iniziato ad allontanarmi da casa, dovendo vivere nella città in cui giocavo. Non è stato facilissimo all’inizio abituarmi a vivere da sola, lontana da amici e famiglia.

Ti è mai successo di vivere il delicato tema dello “stereotipo” sulla tua pelle?

No per fortuna ancora no, probabilmente l’essere giovane mi ha aiutato in questo senso.

Se potessi scegliere un superpotere per quale opteresti?

Sicuramente il teletrasporto. Mi servirebbe ad ottimizzare le mie giornate e recuperare un pò di tempo per me stessa considerato che sono sempre in giro e sempre di corsa.

E se invece ti dessi una bacchetta magica, che cosa cambieresti?

Non so che cosa cambierei, di certo la utilizzerei per fare il giro del mondo e farmi un’idea più precisa.

Cosa dici a te stessa prima di entrare in campo?

Meglio avere il rimorso di aver rischiato piuttosto che il rimpianto di non averci provato, quindi osa sempre!

Cosa rispondi a chi ti dice “non ce la farai mai”?

Sorrido semplicemente. Più grande è la sfida, più alta diventa la mia motivazione. Più mi viene detto che non posso fare qualcosa, più sento di potercela davvero fare.

Ma tu hai mai paura? Di che cosa?

Ho paura della violenza. Mi spaventa l’idea stessa della violenza, verso chiunque e in qualunque ambito. In particolare però trovo tremenda la violenza che gli uomini sono in grado di usare contro noi donne.

Se ti dico “Donna” cosa ti viene in mente?

Così di primo acchito mi viene in mente la forza interiore.

E se ti dico “Uomo”?

Mi viene subito da pensare alla forza fisica.

Qual’è secondo te il Valore X della Volley Pesaro?

Secondo me la tenacia e la determinazione che mettono nel loro lavoro, per questo forse mi trovo così in sintonia.

Prima di salutarci mostraci una foto a tua scelta che ti caratterizza maggiormente:

Foto Alice Pamio Progetto Valore X e Volley Pesaro

Si vede che sono determinata no? 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*